Nuova Volkswagen Golf GTD, GTE e GTI

Volkswagen Golf GTD

Volkswagen Golf GTI ma anche GTE e GTD, tutte a Ginevra!

Saranno svelate in tutta la loro bellezza ed innovazione le nuove Volkswagen Golf , più performanti, parliamo della GTI, GTD e GTE.

Volkswagen Golf GTI

Sono tre vetture di segmento medio, dedicate alle emozioni: la Golf GTI è un concentrato di passione ma anche di performance intelligenti, un’auto che continua a celebrare il divertimento di guida coniato dalla sua antenata, ben 44 anni fa.

Un motore due litri, turbo, da 245 cavalli, con una coppia di 370 Nm, cambio manuale a sei marce, questi i numeri di una GTi che può anche essere equipaggiata di trasmissione automatica doppia frizione DSG a 7 rapporti. 

Discorso diverso per la GTE, sportiva ibrida, spinta da un quattro cilindri, turbo, in linea, da 150 cavalli, ed un’unità elettrica da 115 cavalli, per un totale, sempre di 245 cavalli, ma con 400 Nm di coppia massima. 

La rinnovata Golf GTE ha batterie da 13,4 kWh, un’autonomia in modalità full electric di 60 chilometri, e raggiunge i 130 km/h in modalità EV. 

Per la evergreen turbodiesel, la GTD, la potenza espressa dal 2 litri turbodiesel è di 200 cavalli, con coppia massima di 400 Nm. Peculiarità di questo modello, il doppio convertitore catalitico SCR e la trasmissione automatica DSG a 7 rapporti ottimizzata. 

Le potenze sono contenute, perché ci saranno anche altre versioni, ancora più spinte e veloci, è il caso della R e della TCR.

Per la R si parla di un due litri da oltre 310 cavalli, motore che sarà preso in prestito dalla veloce Audi S3, mentre per la TCR, visto il suo impiego agonistico, probabile anche un’estremizzazione del 4 cilindri in linea, turbo, oltre i 400 cavalli.

Ad oggi la più veloce, come potenza e prestazioni, nel segmento di appartenenza della Golf, resta la A45 S, mostro sacro da 421 cavalli, con uno 0-100 km/h che scende sotto il muro dei quattro secondi ed una velocità massima, autolimitata, pari a 250 km/h.

Le tre sportive di casa Volkswagen saranno presentate a Ginevra, il 3 Marzo 2020.