Onyx Aventador SX Onyx Concept: welcome to the jungle

9 giugno 2019
Comments off
185 Views

Onyx va ufficialmente ad inserirsi in quella vasta lista di tuner che operano su modelli di casa Lamborghini. E la nuova Aventador SX Onyx Concept ci fa capire perché dobbiamo essere letteralmente entusiasti di questa new entry.

Onyx, da sempre, lavora a stretto contatto con i più prestigiosi marchi britannici (e a dirla tutta anche con Mercedes-Benz). Stiamo parlando di Bentley, Range Rover e Rolls-Royce. Il successo intercontinentale del tuner britannico gli ha permesso di ampliare il proprio raggio d’azione. E ciò che cosa significa? Significa che dopo aver lavorato (ovviamente in maniera egregia) sulla Ferrari F12, dando vita ad un bodykit da favola, gli uomini inglesi si sono dedicati alla Lamborghini Aventador S, regalandole nuova linfa ed un aspetto mozzafiato. Il suo nome? SX Onyx Concept.

Le informazioni che abbiamo riguardo cotanta bellezza non sono molte, ciò nonostante risulta evidente che la base della SX sia la S della casa di Sant’Agata Bolognese. Onyx ha progettato per la sua Aventador SX un nuovo paraurti anteriore con immense prese d’aria ed uno splitter anteriore in carbonio. Il cofano motore è stato sostituito da uno nuovo che gode di tre prese d’aria, una centrale e due su ambi i lati. Non potevano mancare ovviamente  nuove minigonne, nuovi sensazionali cerchi ed un’ala attiva posteriore in fibra di carbonio fissa.

La fibra di carbonio, naturalmente, abbonda su tutto il corpo vettura. Molti gli elementi presi in prestito anche della SVJ. E dal punto di vista puramente prestazionale? Difficile che ci siano state modifiche sotto quel punto di vista, semplicemente perchè Onyx è solita concentrarsi unicamente sulla carrozzeria. Ovviamente vi faremo sapere se così effettivamente sarà. A noi comunque, va già benissimo così.

 

Comments are closed.