Mercedes-Benz C63 AMG by G-Power: 800 CV di puro godimento

0
410

La Mercedes-Benz C63 AMG ha ricevuto un trattamento di tutto rispetto da G-Power, che le regala infatti un upgrade da ben 290 CV. Per un totale dunque… di 800 CV!

510 CV non sono pochi. Anzi, sono parecchi, specie se albergano su una berlina di medie dimensioni. Se gestiti in maniera ottimale, possono emozionare e regalare performance degne di una supercar. Un esempio? Il più lampante è certamente quello della Mercedes-Benz C63 AMG. Una bomba a cinque parte, capace di dar filo da torcere ad auto ben più attrezzate. Eppure, a qualcuno tutto questo non bastava. Quel qualcuno ha un nome: G-Power ovviamente, tuner che spesso si prende cura di auto di vetture di casa BMW e (ultimamente) Mercedes-AMG.

A finire sotto i ferri di G-Power questa volta è stata appunto la C63, che come già anticipato, dispone nella sua declinazione standard di un V8 da 4.0 litri da 510 CV. Ebbene, grazie all’utilizzo di una nuova centralina ECU e di nuovi poderosi turbocompressori, la potenza è stata portata, sentite bene… a 800 CV!  La coppia motrice è spaventosa: 1000 Nm. Sono numeri, questi, che spingono la C63 griffata G-Power ad una velocità massima di 330 km/h e che le permettono di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi!

Sotto il profilo estetico si segnalano i nuovi cerchi forgiati da venti pollici Hurricane RR (accompagnati da pneumatici 255/30 ZR20 all’anteriore e 285/30 ZR20 al posteriore). Il prezzo per accaparrarsi questo kit? Circa 21.000 euro. Staccando questo assegno, ci si può vantare di avere sotto il sedere una bomba da 800 CV.