Nuova Volkswagen T-Roc Cabrio: audace scoperta

La prossima estate avrà di certo una protagonista in più: stiamo parlando della nuova Volkswagen T-Roc Cabrio, che verrà lanciata sul mercato nel corso della primavera del 2020.

Al giorno d’oggi di SUV scoperti non ce ne sono molti sul mercato: il più famoso è di certo l’Evoque di casa Range Rover, ma complice un prezzo non certo alla portata di tutti, è raro adocchiarne uno, a meno che non si viva nel Principato di Monaco. Volkswagen però ha scelto di venire incontro all’esigenza di chi desidera spazio ed abitabilità (enorme il baule: 284 litri di capienza, contro ad esempio i 200 della vecchia Evoque), ama la guida alta e nel contempo vuole il vento tra i capelli.

Il colosso di Wolfsburg presenterà infatti nel prossimo Salone di Francoforte (Settembre) la nuova T-Roc Cabriolet, che vedremo però sulle nostre strade non prima della prossima primavera. La cabrio perde circa un terzo del volume di carico ripetto alla T-Roc normale, con la quale ovviamente condivide pianale e meccanica.

Il portellone ha lasciato spazio ad una piccola imboccatura, il divanetto centrale ha sacrificato un posto ed il tetto è ora in tela: esso è ad azionamento elettrico che si apre e chiude in appena 9 secondi fino alla velocità di 30 km/h. I propulsori? Per ora le scelte sono due, entrambe a benzina (1.0 TSI e 1.5 TSI). I prezzi non sono ancora stati diramati. L’estate 2020 si preannuncia davvero interessante!