Honda Jazz l’ibrido che esalta!

Honda Jazz

Honda Jazz sposa l’iniziativa ibrida!

Tre diverse modalità di guida, una potenza che supera abbondantemente i 100 cavalli, la nuovissima Honda Jazz punta sulla tecnologia ibrida e:HEV . 

Arriverà in Italia a partire dalla prossima estate, e sarà disponibile negli allestimenti Standard e Crosstar. 

Il sistema e:HEV è stato sviluppato appositamente per la nuova Honda Jazz, l’obiettivo era quello di fornire una gradevole esperienza di guida. 

Il motore a benzina da 1,5 litri, un i-VTEC DOHC lavora unitamente con due potenti motori elettrici: una batteria agli ioni di litio fornisce la giusta riserva di energia per alimentare le unità green. 

In totale sono 109 i cavalli sprigionati dalle tre unità, una potenza sufficiente a permettere alla compatta giapponese di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in soli 9,4 secondi per una velocità di punta pari a 175 km/h. 

Estremamente ridotte le emissioni di CO2, nel ciclo WLTP sono 102 grammi per chilometro, mentre i consumi si assestano sui 4,5 litri per 100 km. 

Tre le modalità di guida, EV Drive dove la batteria agli ioni di litio alimenta direttamente il motore elettrico, Hybrid Drive dove il motore endotermico alimenta il generatore elettrico, Engine Drive, tramite la frizione il motore a benzina eroga direttamente alle ruote. 

Degne di nota sono le caratteristiche dei due motori elettrici che equipaggiano la nuovissima Jazz: il regime di rotazione massimo è di 13.300 giri al minuto per una coppia massima di 253 Nm!

Novità anche per la trasmissione automatica, rispetto al tradizionale cambio e-CVT, le parti in movimento sono connesse tra loro grazie ad un singolo rapporto fisso in grado di distribuire la coppia in modo fluido e con una maggiore velocità.