Toyota GR Yaris dal Mondiale Rally alla strada

Toyota GR Yaris è grintosa, cattiva, potente!

Deriva direttamente dal mondo delle corse, la nuova Toyota GR Yaris ha potenza ed agilità!

Un rapporto peso/potenza di 4,9 chili per cavallo, da un’esperienza vincente conquistata nel Campionato Mondiale Rally ecco arrivare, pronta per la commercializzazione, una piccola, pepatissima, vettura dalle dimensioni estremamente compatte!

Toyota GR YarisLa GR Yaris beneficia dell’apporto tecnico del divisione Toyota Gazooo Racing, ma anche di un pilota del calibro di Tommi Makinen. 

Due competenze che hanno reso possibile l’omologazione di un mezzo dallo strettissimo legame con le corse!

La piccola bomba giapponese necessita di poche modifiche per poter correre nelle competizioni rally locali, la sua omologazione stradale è la chiave di accesso per lo sviluppo e conseguente omologazione della futura GR Yaris che correrà nel WRC. 

Ha la trazione integrale ed è il primo modello omologato per il Campionato Mondiale Rally dopo la storica Celica GT-Four del 1999.

Leggera, essenziale, vanta una perfetta distribuzione dei pesi ed un’aerodinamica complessa, il tetto è stato abbassato, il posizionamento del motore turbo arretrato verso il centro della vettura, la batteria è stata collocata nel bagagliaio, modifiche che hanno contribuito all’ottenimento di un equilibrio invidiabile da vetture ben più blasonate e costose. Toyota GR Yaris

Le portiere sono realizzata con materiali leggeri, dalla fibra di carbonio all’alluminio, la GR Yaris si basa su di una nuova piattaforma che ha consentito l’ottenimento di carreggiate sensibilmente più larghe e l’adozione di un nuovo sistema di sospensioni a doppio braccio oscillante. 

Il cuore di questa incredibile vetture è un motore, tre cilindri in linea, turbocompresso, da 1,6 litri: eroga una potenza massima di 261 cavalli, con una coppia di 360 Nm.

La distribuzione è a 4 valvole per cilindro, il raffreddamento dei pistoni è a getto d’olio multiplo, le valvole allo scarico sono di grande diametro e le luci di aspirazione hanno una lavorazione parziale. 

Il cambio è un manuale sei marche, il turbocompressore è dotato di cuscinetti a sfera.

Rivisto anche l’impianto frenante, ora dotato di dischi da 356 millimetri, con quelli anteriori scanalati, e pinze a quattro pistonici. 

A richiesta è disponibile anche il Performance Pack che prevede il differenziale Torsen a slittamento limitato, su entrambi gli assali, le sospensioni con una taratura ancora più sportiva e cerchi in lega leggera da 18 pollici con pneumatici Michelin Pilot 4s 225/40 R18. 

La velocità massima della nuova Toyota GR Yaris è limitata elettronicamente a 230 km/h, per lo 0-100 km/h nessun dato dichiarato ma… vista la potenza in gioco ed il suo peso, i 4 secondi dovrebbero essere una certezza!