[:it]Nuova Jeep Grand Cherokee Trackhawk: un mostro che non si pone limiti[:]

[:it]

Si tratta del SUV di serie più potente al mondo: la nuova Jeep Grand Cherokee Trackhawk è una belva che è in grado di insidiare la maggior parte delle supercar di tutto il mondo.

Chi l’avrebbe mai detto, che ad essere una delle vetture americane più prestazionali, sarebbe stato un SUV, e non una delle tipiche muscle car che da sempre rappresentano le eccellenze del mercato statunitense: la nuova Jeep Grand Cherokee Trackhawk è questo e molto altro, essendo, tra le vetture del suo segmento, la più potente al mondo. Avete capito bene: questa belva può contare su un V8 6.2 litri sovralimentato di ultima generazione da ben 707 Cv e 645 Nm di coppia massima e vanta numeri letteralmente spaventosi, soprattutto se si considerano stazza e mole della vettura in questione: la Jeep Grand Cherokee Trackhawk, anche grazie al nuovo cambio TORQUEFLITE ad otto rapporti, impiega infatti appena 3,5 secondi per raggiungere i fatidici 100 Km/h. La velocità massima? Da brividi: 290 Km/h.

Incredibilmente veloce quindi, ma anche sicurissima, disponendo essa di uno straordinario impianto frenante Brembo che le permette di fermarsi, da una velocità di 100 Km/h, in poco più di trentacinque metri. Sotto il profilo prettamente estetico, la Jeep Grand Cherokee Trackhawk sfoggia un look decisamente più aggressivo rispetto alla già comunque estrema SRT Grand Cherokee, caratterizzato da nuovi cerchi da venti pollici, una nuova griglia anteriore, nuove minigonne laterali, nuovi gruppi ottici e nuovi terminali di scarico. Il prezzo? Non è stato ancora comunicato da Jeep. Qualunque sia la cifra da sborsare, tuttavia, siamo sicuri ne valga la pena: in fondo si tratta del SUV di serie più  potente al mondo!

[:]