Ferrari SF90 Stradale e Charles Leclerc…

Ferrari SF90 Stradale e Charles Leclerc...

Leclerc alla guida di una Ferrari SF90 Stradale…

Potrebbe sembrare apparentemente normale, ed invece il dietro le quinte del cortometraggio “Le gran rendez-vous” ha come protagonista proprio loro, due attori indiscussi nel panorama automobilistico mondiale: Charles Leclerc ed una bellissima Ferrari SF90 Stradale . 

L’occasione è di quelle uniche, rare, visto che il Gran Premio di Montecarlo è stato inesorabilmente annullato, a causa della pandemia.

Dunque, perché non girare all’alba, un cortometraggio emozionale, per trasmettere da vicino cosa si prova nel mordere i cordoli, nell’affrontare ad alta velocità quelle curve storiche?

La SF 90 Stradale è stata così immortalato in un hot lap incredibile, il pilota monegasco ha guidato il bolide di Maranello lungo tutto lo storico tracciato, toccando una punta velocistica di ben 240 km/h. 

Al cortometraggio hanno partecipato anche Alberto di Monaco, il Presidente Ferrari John Elkan, la Principessa Beatrice Borromeo, Pierre ed Andrea Casiraghi e… Leclerc. 

Lungo il Principato, con le strade sospese al traffico, Charles ha potuto esprimere tutto il potenziale di una supercar straordinaria. 

La Ferrari SF90 Stradale è una supercar, ibrida, il suo V8 è capace di sprigionare una potenza massima di ben 1.000 cavalli, per uno 0-100 km/h in soli 2,5 secondi!

Velocità, adrenalina, storia, classe, questo il risultato di uno splendido incontro tra Maranello e Montecarlo….

Affrontare quelle curve, scatenare una supercar come poche, immortalare attimi suggestivi, il tutto accompagnato da quel classico rombo del Cavallino Rampante, indiscutibilmente protagonista di una giornata memorabile.

Dalla Mirabeau basso alla Curva del Portiere, per poi attraversare uno due tunnel più storici di sempre, un passaggio velocissimo, dove le monoposto di Formula 1 toccano una velocità impressionate.

Staccata al limite e Nouvelle Chicane, prima di provare la potenza dell’impianto carboceramico della SF90 Stradale, Leclerc qui ha raggiunto i 240 km/h, un passaggio pazzesco, considerando che si tratta pur sempre di una vettura “stradale”, priva di qualsiasi appendice alare!