Audi TT Clubsport turbo concept: turbo elettrico e 600 CV

11 maggio 2015
Comments off
2.618 Views

La Casa di Ingolstadt porta al debutto al Wörthersee 2015 l’Audi TT Clubsport turbo concept, dotata di turbine elettriche e capace di 600 CV di potenza

Come abbiamo già provveduto a precisare, anche quest’anno il Wörthersee porterà al debutto numerose novità volte a far venire l’acquolina in gola agli appassionati di vetture dal carattere marcatamente sportivo. Accanto alla già illustrata Volkswagen Golf GTI Clubsport troveremo infatti in questa edizione una primizia davvero succulenta, ovvero l’Audi TT Clubsport turbo concept: un esercizio stilistico davvero estremo che, sin dal primo sguardo, non lascia spazio ad alcun tipo di compromesso.

A parlare per l’Audi TT Clubsport turbo concept sono prima di tutto gli impressionanti numeri messi in campo dal suo propulsore: cuore pulsante di questo modello è infatti un cinque cilindri TFSI da 2.5 litri dotato di turbine (due) elettriche; una tecnologia questa che permette all’unità teutonica di sviluppare la bellezza di 600 CV di potenza e 650 Nm di coppia. Cosa significa? Significa uno scatto verso i 100 km/h con partenza da fermo in soli 3.6 secondi di tempo, oltre ad una velocità massima di 310 km/h.

audi-tt-clubsport-turbo-concept (7)

Numeri da supercar, da R8, piuttosto che da coupé sportiva; così come degna di una vettura più estrema è la dotazione tecnica: l’Audi TT Clubsport turbo concept – che ferma l’ago della bilancia su un valore di soli 1.396 kg – presenta infatti un impianto frenante carbo-ceramico con dischi da 370 mm di diametro all’anteriore, oltre alla trazione integrale permanente quattro e ad una trasmissione manuale a sei rapporti dal sapore molto puristico su una vettura di questo genere.

Estrema, come i numeri messi sul piatto dal propulsore, anche l’aerodinamica: l’Audi TT Clubsport turbo concept vanta paraurti anteriori e posteriori dedicati, oltre a bocche e feritoie di estrazione appositamente studiate per questo modello e per la cui realizzazione si è fatto ampio ricorso al CFRP, materiale questo impiegato un po’ ovunque sulla vettura e con cui è stato dato alla luce anche il maestoso profilo alare fisso posteriore (di derivazione Sport Cup), la cui incidenza è modificabile manualmente.

audi-tt-clubsport-turbo-concept (9)

Connotata da una larghezza superiore di 14 cm superiore rispetto alla normale TT di terza generazione da cui deriva, questa concept permette di notare delle fiancate molto muscolose connotate soprattutto dalla presenza di passaruota maggiorati, al cui interno trovano posto dei cerchi in lega bicromatici a sette razze sdoppiate da 20 pollici di diametro e gommati con pneumatici di misura 275/30, oltre che dall’originale soluzione adotta per lo scarico dei gas: un solo terminale collocato sul lato sinistro si propone infatti di assolvere a tale compito, liberando quindi la sezione posteriore dalla presenza di flussi più caldi allo scopo di massimizzare l’efficienza dell’estrattore, ora libero di amplificare l’effetto Venturi generato lungo tutto il fondo.

audi-tt-clubsport-turbo-concept (5)

Sorprese (piacevoli) di carattere sportivo anche una volta effettuato l’accesso a bordo: il cockpit, sebbene ancora incline all’impiego stradale, mostra una forte vocazione corsaiola grazie alla presenza di roll-bar in titanio e di sedili sportivi  con cinture a quattro punti, oltre ad una serie di elementi in fibra di carbonio, mentre rivestimenti in Alcantara nera e arancione e volante con comandi integrati impreziosiscono un abitacolo che vuole collocarsi a metà tra due mondi tra loro diametralmente opposti.

Se sperate di poter vedere un giorno una TT di questo genere per la strada dovrete però trattenere l’entusiasmo; Ulrich Hackenberg, a capo dello sviluppo di questo esercizio stilistico, ha precisato infatti che l’Audi TT Clubsport turbo concept non verrà prodotta in serie, descrivendo però la tecnologia impiegata su di essa come “vicina ad essere pronta per la produzione in grandi numeri”. Tempo al tempo dunque, ma se siete impazienti e non riuscite a trattenere la curiosità di osservare da vicino questo modello non dovrete far altro che recarvi in Austria tra pochi giorni, ove tra il 13 e il 16 maggio prenderà il via il Wörthersee 2015.

Potrebbero interessarti anche:

Oltre 500CV per la nuova ABT Audi RS3 Al prossimo Essen Motor Show ABT porterà la sua personale rivisitazione della nuovissima Audi RS3 che, se di serie esce con quasi 400CV, ora è una vera belva capace di 500CV e di un handling migliorat...
Nuovo kit KW Variante 3 per migliorare l’han... KW Suspensions, leader nel campo della produzione e commercializzazione di sospensioni ed assetti aftermarket per le migliori auto del mondo, è costantemente al passo con quanto proposto dalle case au...
Audi presenta al SEMA 2017 il pacchetto Sport Perf... Con il pacchetto sportivo Sport Performance Audi si presenta al SEMA portando un tocca di aggressività sulla pelle delle sue due punte di diamante, la TT RS e la sportiva R8. Il SEMA di Las Vegas, ch...
Nuovi bodykit ABT per l’Audi R8 ABT, da sempre sinonimo di preparazioni ad alte prestazioni per le auto del gruppo Volkswagen ha messo gli occhi - e le mani - sulla sportiva della casa, la R8, donandole il look ed il carattere che c...
Audi RS4 Avant: brutale ed elegante A Francoforte debutta ufficialmente la RS4, la più cattiva delle A4 Avant, equipaggiata dallo straordinario propulsore 2.9 TFSI da 450 CV. Dopo circa due anni di attesa ed innumerevoli rendering, ecc...
ABT Sportsline Audi SQ7: potente ed imponente La nuova ABT Sportsline Audi SQ7 è una vera e propria supercar extralarge, una belva che sprigiona 520 Cv e che vanta quasi 1000 Nm di coppia massima. La nuova Audi Q7 è una vettura che dal giorno de...

Comments are closed.