Bosch, ecco il wrong-way driver warning. Che può salvarti la vita

6 agosto 2019
Comments off
223 Views

Bosch lancia sul mercato italiano il wrong-way driver warning, che avvisa gli utenti nelle vicinanze ogni qual volta un veicolo imbocca la strada contromano.

Il problema è risaputo e non deve mai essere sottovalutato. La guida contromano può provocare incidenti stradali, anche gravi, che coinvolgono non solo chi percorre la carreggiata nel senso sbagliato, ma anche i veicoli che si trovano nelle vicinanze. Per questo motivo, Bosch ha sviluppato il wrong-way driver warning che, entro dieci secondi, invia un avviso al conducente che viaggia contromano e allerta gli altri veicoli che si trovano nell’area di pericolo. Il sistema Bosch basato su cloud è disponibile in 13 Paesi europei ed è integrato in ben 16 App di navigazione, streaming e radio. Da questo mese, il servizio è attivo anche in Italia, grazie all’App di FM-world, App che è utilizzata non solo per ascoltare le stazioni radiofoniche presenti sul territorio, ma anche per leggere notizie e cercare eventi legati al mondo della radio. Essa è compatibile con i principali sistemi di infotainment automotive, quali Apple CarPlay e Android Auto. “Con l’integrazione del wrong-way driver warning di Bosch, FM-world offre anche un servizio dedicato alla viabilità” ha affermato Gianluca Busi, Ceo e Founder di 22HBG, società specializzata nello sviluppo di App e nuove tecnologie, e FM-world. “Tenendo l’App aperta in background, il guidatore che imbocca la strada contromano viene allertato da una notifica push. Contemporaneamente, sono avvisati del pericolo anche i conducenti connessi all’App che si trovano nelle vicinanze. Questo permette agli automobilisti di salvaguardare la propria vita e quella dei passeggeri” ha sottolineato.

Il wrong-way driver warning trasmette automaticamente dati di movimento al cloud Bosch in modo anonimo nel momento in cui un veicolo si avvicina a un ingresso o a un’uscita dell’autostrada o della tangenziale. La tecnologia Bosch mette a confronto la direzione del veicolo e il senso di marcia consentito, memorizzato in un database online. Se queste due informazioni non coincidono, il sistema invia tempestivamente tramite l’App il segnale di allerta. Bosch ha sviluppato un modulo software, unico al mondo nel suo genere, per integrare il wrong-way driver warning direttamente nei sistemi di infotainment dei veicoli. Intanto, in attesa che il sistema divenga dotazione di serie, Bosch lavora attivamente per stringere nuove partnership, fornendo il wrong-way driver warning gratuitamente agli sviluppatori di App che utilizzano il segnale GPS.

Potrebbero interessarti anche:

Più sicurezza, più efficienza: Bosch apre la strad... Bosch è sempre più concentrata sulla realizzazione di display dotati di tecnologia 3D passiva. Più interattivi e più sicuri: grazie all'effetto 3D le informazioni visive sono infatti rapidamente compr...
Nasce Call4U, la prima social eCall di Bosch Nasce ufficialmente Call4U, un sistema di soccorso digitale retrofit realizzato da Bosch Italia che rileva automaticamente gli incidenti in auto e allerta, tramite SMS e/o email, le persone care (come...
Bosch, batterie connesse al cloud per migliorare p... Bosch estende la durata e le prestazioni delle batterie dei veicoli elettrici connettendole al cloud, il quale fornisce ai guidatori, mediante il quadro strumenti, consigli di guida personalizzati su ...

Comments are closed.