Bentley Flying Spur: al via le consegne

Bentley Flying Spur

Bentley Flying Spur approda in Europa e nel Regno Unito. 

Iniziano così le consegne del nuovo Bentley Flying Spur , un veicolo che promette agilità e sportività ai fortunati clienti.

Bentley Flying Spur

Una quattro porte che combina alte prestazioni e costruzione artigianale, questa vettura è realizzata a mano nella fabbrica di auto di lusso a zero emissioni, nel Regno Unito.

Presentata nel 2019, nella seconda metà, la lussuosa vettura inglese ha sin da subito raccolto grandi consensi e riconoscimenti, conquistando il titolo di Auto di lusso dell’anno. 

Una berlina di grande lusso, una perfetta fusione tra dinamicità e prestazioni, un perfetto stile da limousine. 

Nell’abitacolo il classico “odore artigianale” Bentley contraddistingue ogni centimetro quadrato, una vettura che è stata progettata per soddisfare sia le esigenze del guidatore che quelle dei passeggeri e che nessun altra auto, può imitare. 

La terza generazione di questa vettura incorpora un linguaggio scultoreo, portando di fatto, il marchio di Crewe alla ribalta. 

L’utilizzo di materiali naturali e sostenibili è stato reso possibile grazie all’utilizzo di nuove tecnologia. 

Il cruscotto della Bentley comprende uno schermo HD da 12,3 pollici che si affianca a quadranti analogici ed a una finitura impiallacciata in legno. 

Comfort e raffinatezza: gli inserti dei pannelli portiera sono in pelle tramutata con diamanti tridimensionali, il tetto apribile panoramico in vetro occupa tutta la lunghezza della vettura, tre sistemi audio superlativi, permettono addirittura di opatre per il sistema Bang & Olufsen a 16 altoparlanti con sistema Naim da 2.200 W.

Cuore della Bentley Flying Spur è il suo W12 da 6 litri con doppio turbocompressore, con cambio doppia frizione a otto marce. 

Nello 0-100 km/h impiega solo 3,7 secondi per una velocità massima pari a 333 km/h.