Porsche Destination Charging : la ricarica, elettrica!

Porsche Taycan

Il Porsche Charging  è un servizio per i clienti Porsche per la ricarica delle auto elettriche e plug-in.

Con un programma denominato “ Porsche Destination Charging ” la Casa tedesca ha deciso una serie di investimenti per creare 1035 stazioni di ricarica nei Paesi in cui sono commercializzati i modelli Porsche elettrici e plug-in.

I punti di ricarica saranno collocati nei pressi delle stazioni aereoportuali, dei Musei, dei centri commerciali, dei porti turistici e di alcuni alberghi selezionati e presso di essi i clienti Porsche potranno ricaricare gratuitamente le batterie delle loro auto.

Martin Urschel, Vice Presidente Smart Mobility Sales & Operations della Casa di Wolsburg ha dichiarato: “ Grazie a  Porsche Destination Charging stiamo aggiungendo posizioni particolarmente popolari alla nostra rete di ricarica, sottolineando anche la nostra pretesa di essere tra i protagonisti dell’espansione della mobilità elettrica. Entro la fine del 2020, puntiamo a fornire un totale di 2.000 posizioni di ricarica”.

In attesa della realizzazione di questo ambizioso progetto oggi la ricarica delle batterie delle Porsche elettriche e plug-in , può avvenire direttamente in concessionaria o presso il network Ionity.

Le concessionarie sono dotate di stazioni di ricarica in corrente continua da 50 kW a 350 kW.

Presso il Centro Porsche di Milano Nord è già attivo il primo Turbo Changer da 350 kW grazie al quale, ad esempio,  la Taycan si ricarica in 5 minuti per una autonomia di circa 100 km.

Per chi invece è in viaggio, la ricarica si può effettuare presso il network Ionity: acquistando infatti la nuova Taycan  si hanno anche tre anni di accesso gratuito presso Ionity, partner di Porsche, per la ricarica ultra rapida a prezzi vantaggiosi.

Ionity è oggi presente in Europa con 200 stazioni di ricarica che passeranno a 400 entro la fine del 2020.