G-Power BMW M6 Cabriolet: una “scoperta” sensazionale

0
4359

I tecnici di G-Power hanno messo le mani sulla BMW M6 Cabriolet: al servizio della lussuosa ed elegante scoperta bavarese ci sono ora ben 800 Cv!

Si sa, G-Power ha sempre badato più alla sostanza che alla forma. L’obiettivo, da trentacinque anni, è infatti quello di regalare alle proprie vetture nuove tecnologie e tanta cavalleria, tralasciando il fattore estetico: nessuno spoiler particolare, nessuna presa d’aria voluminosa, niente di niente, fatta eccezione per i cerchi, i quali hanno il compito di distinguere le opere G-Power dalle automobili di serie. Potrebbe essere definita la “filosofia del concreto” e a noi piace tanto, tantissimo, specialmente perché i modelli sui quali i tecnici di G-Power mettono le mani, sono già nati bene, cattivi ed arroganti al punto giusto.

D’altronde il troppo, a volte, stroppia. Una filosofia che non poteva non coinvolgere anche l’ultima creatura di G-Power, vale a dire la lussuosa ed elegante BMW M6 Cabriolet, ora più potente che mai, grazie ad un notevole incremento di cavalli e coppia: l’elegante scoperta bavarese griffata G-Power può infatti contare su ben 800 Cv e 1050 Nm di coppia massima! Numeri che fanno davvero paura, bisogna ammetterlo. Se poi si analizzano le prestazioni, è facile rabbrividire: la velocità massima è di 330 Km/h, lo 0-100 Km/h avviene in soli 3,4 secondi e addiritturalo 0-200 Km/h in soli 9,8 secondi, il tutto grazie alla trasmissione G-Power BI-TRONIK 2 V4, un cambio a dir poco eccezionale.

Le sospensioni GM6-RS sono infine il fiore all’occhiello della BMW M6 Cabriolet di G-Power, che può grazie a loro offrire grande stabilità ed aderenza. Non possono mancare poi, come già anticipato in precedenza, i cerchi da ventuno pollici HURRICANE RR, che regalano alla M6 un look ancora più aggressivo.