Nuova BMW M4 CS Coupé: in medio stat virtus

25 aprile 2017
Comments off
2.770 Views

BMW ha svelato la nuova M4 CS Coupé, giusto compromesso tra la “normale” M4 da 431 Cv e l’estrema GTS da 500 Cv. E al Nurburgring…

In medio stat virtus, (la virtù sta nel mezzo) affermavano i latini. Probabilmente è quel che hanno pensato anche in quel di Monaco di Baviera quando si ebbe l’idea di realizzare la nuova BMW M4 CS Coupé, una vettura che rappresenta il giusto compromesso tra la M4 standard da 431 Cv e la ben più estrema M4 GTS, un mostro da 500 Cv. La CS vanta infatti , oltre ad uno sbalorditivo 7:38 al Nurburgring che ne ha messo in primis in mostra le incredibili doti stradali, una potenza di ben 460 Cv e numeri da supercar di categoria superiore: scatta, anche grazie al sensazionale cambio a doppia frizione M DCT a sette rapporti, da 0 a 100 Km/h in appena 3,9 secondi e raggiunge una velocità massima, naturalmente autolimitata elettronicamente, di 280 Km/h (grazie al pacchetto Standard M Driver).

La M4 CS può contare poi, sempre analizzando il profilo tecnico, su sospensioni adattive e sul sistema di controllo dinamico della stabilità (DSC), due elementi che regalano quel piacere di guida tipico di BMW. Dal punto di vista estetico si segnalano grandi prese d’aria, gruppi ottici OLED, uno splitter ed uno spoiler posteriore in fibra di carbonio ed un nuovo diffusore. All’interno sedili rigorosamente in pelle ed Alcantara. Il prezzo? A partire da 116.900 €. Dopo tutto, neanche una cifra esorbitante, vedendo quanto offre una vettura del genere sotto molteplici punti di vista. Sì, ne vale la pena. Ma c’è una brutta notizia: anche se BMW è stata fino ad ora poco chiara in merito, la M4 CS dovrebbe essere a tiratura limitata. Nel caso poteste permettervi di sborsare tali cifre, occorrerà quindi stare in guardia.

Potrebbero interessarti anche:

Nuova BMW M5: cattivi si nasce, non si diventa Signore e signori, è tornata. La nuova BMW M5 F90 è un autentica belva che, grazie al nuovo TwinPower Turbo da 600 CV, vanta prestazioni fuori dal comune. L’attesa è finita. La nuova BMW M5 (F90) ver...
HAMANN BMW X6 M50d: tri-turbo da sogno La BMW X6 M50d di HAMANN è una belva tanto grande quanto potente: body-kit in fibra di carbonio e ben 426 Cv a sua disposizione. La vettura in questione, la BMW X6 M50d, è uno dei SUV a gasolio più p...
AC Schnitzer BMW X6 Falcon: arroganza da vendere Si tratta di una delle migliori opere di AC Schnitzer. La BMW X6 Falcon vanta un look aggressivo e upgrade per ogni motorizzazione in listino. La BMW X6 è una delle vetture più apprezzate dell'intero...
G-Power BMW M3 GT2 S Hurricane: mostro di potenza In casa G-Power è nata una nuova stella: la nuova M3 GT2 S Hurricane è una belva che sprigiona la bellezza di 720 Cv. Da trentacinque anni G-Power ci delizia con autentiche opere d’arte. Non è da men...
Alpina BMW B4 S Bi-Turbo: pura libidine Il restyling che ha recentemente coinvolto la BMW Serie 4 nelle varianti coupé e cabriolet non poteva non toccare anche i modelli firmati Alpina. Che sprigionano la bellezza di 440 Cv. Una linea più ...
Evolve BMW M2 GTS: un enorme piacere di guidare Una sigla capace di evocare innumerevoli emozioni e un kit in fibra di carbonio: Il preparatore britannico Evolve ha voluto regalarci qualcosa di speciale: la BMW M2 GTS. Gli appassionati del marchio...

Comments are closed.