Manhart MHX6 700: una BMW X6 M da standing ovation

10 giugno 2017
Comments off
1.473 Views

Dal nome è facile intuirne la potenza: sono 700 i Cv della nuova Manhart MHX6 700, che vanta poi, ovviamente, anche un’estetica pregevole.

Il tuner tedesco Manhart Performance ha voluto mettere le proprie sapienti mani sulla BMW X6 M, una vettura che o si ama o si odia, ma che può vantare, nella sua versione di base, 575 Cv e dati prestazionali obiettivamente eccezionali. Ora tuttavia, grazie a Manhart, i cavalli sono ben 700, e i numeri in ballo sono adesso capaci di fare accapponare la pelle: la MHX6 700, questo il nome scelto per lei, è uno dei SUV più potenti in circolazione, disponendo, oltre dei 700 Cv citati precedentemente, di addirittura 900 Nm di coppia massima.

Appiccicare la propria schiena al sedile diventa dunque la normalità, quella che però non stufa mai. Una mastodontica supercar, che gode di un assetto ribassato e che garantisce poi, oltre alla velocità pura, anche stabilità ed aderenza, soprattutto grazie a dei nuovi ammortizzatori in acciaio inox. L’esterno è contraddistinto da nuovi terminali di scarico, da uno spoiler posteriore, un nuovo diffusore posteriore, delle prese d’aria con elementi in fibra di carbonio, e da meravigliosi cerchi “Concave One” da ventidue pollici. Manhart Performance non ci delude mai, la MHX6 700 è un altro oggetto da standing ovation.

Comments

comments

Comments are closed.