N.T.P. porta in Italia le frizioni SACHS Performance!

21 febbraio 2017
Comments off
2.551 Views

Prestazioni ai massimi livelli grazie alle frizioni rinforzate SACHS Performance, ufficialmente disponibili in Italia grazie a N.T.P.

Inutile negarlo, per raggiungere la tanto ambita perfezione in ogni preparazione è necessario che ogni componente sia realizzato magistralmente. Ne è consapevole SACHS Performance, prestigioso marchio che dal 1886 sviluppa e produce frizioni rinforzate di altissima qualità. Un brand di livello eccelso, che lavora da anni a stretto contatto con i team di Formula 1, DTM e WRC, che ne hanno sempre apprezzato professionalità, disponibilità e competenza.

Dal 2017 In Italia i prodotti SACHS sono importati ufficialmente da  N.T.P. , azienda specializzata nella distribuzione di marchi leader nel settore delle elaborazioni a livello mondiale, sempre ai massimi livelli per qualità e tecnologia.

Le frizioni rinforzate SACHS Performance sono una manna dal cielo per tutte le vetture modificate e per quelle sviluppate e dedicate alle competizioni, che hanno un numero di cavalli nettamente superiore rispetto alle versioni standard. Sono poi perfettamente indicate anche per tutti i veicoli con elevato carico utile e/o elevata sollecitazione (ad esempio veicoli per il soccorso stradale, autoambulanze, uso traino, ma anche spazzaneve, veicoli commerciali, veicoli per autoscuola e taxi).

La loro installazione garantisce un notevole incremento della coppia trasmissibile, che varia a seconda dell’utilizzo di dischi frizione o di dischi sinterizzati, in abbinamento con lo spingidisco. Sono disponibili:

  • Disco frizione con smorzatore torsionale e rivestimento organico (40% di coppia in più)
  • Disco frizione rigido con rivestimento organico (50% di coppia in più)
  • Disco sinterizzato con smorzatore torsionale (60% di coppia in più)
  • Disco sinterizzato rigido (80% di coppia in più)

Una qualità eccelsa, assicurata dalla grande esperienza maturata nel motorsport, della quale grazie a N.T.P. potremo godere, d’ora in poi, anche noi italiani.

Comments are closed.