Lamborghini Huracàn Spyder by O.CT: supercar dalle emozioni forti

23 marzo 2017
Comments off
3.588 Views

Il tuner austriaco O.CT regala alla Lamborghini Huracàn Spyder la bellezza di 805 Cv e ben 810 Nm di coppia. Il risultato? Uno 0-100 Km/h in 2,7 secondi… e molto altro!

Se per caso non vi dovesse bastare una “normale” Lamborghini Huracàn Spyder da 610 Cv, 560 Nm di coppia e 235.000 € di listino, tra qualche riga saprete esattamente a chi rivolgervi: stiamo parlando di O.CT , uno dei più famosi tuner austriaci, che è da anni specializzato in elaborazioni di modelli Chrysler e del Gruppo Volkswagen. Ebbene sì, questa volta ci hanno veramente voluto stupire, dato che la protagonista in questione è, come già anticipato, la Lamborghini Huracàn Spyder.

Uno dei “tori” più amati, non solo a causa del suo straordinario e potentissimo V10, ma anche per le sue linee spigolose e moderne, che hanno in questi ultimi tre anni conquistato tutti. Se per quanto riguarda l’estetica non si segnalano né stravolgimenti né piccoli accorgimenti, fatta eccezione per i nuovi cerchi forgiati in alluminio (opzionali) da venti pollici per gli pneumatici anteriori e da ventuno per quelli posteriori, è sotto il profilo meramente motoristico che sono avvenuti degli evidenti cambiamenti, i quali elevano questa supercar ad un livello superiore: gli ingegneri O.CT sono infatti riusciti a donare a questo mostro sacro un sistema di scarico in titanio completamente rinnovato e più leggero di venti chilogrammi rispetto a quello della versione standard e naturalmente un nuovo ed innovativo turbocompressore.

Il risultato? A dir poco sensazionale: la Lamborghini Huracàn Spyder sprigiona ora la bellezza di 805 Cv e vanta una coppia massima di ben 810 Nm, numeri che fanno quasi impallidire la versione di serie: ma sono i dati prestazionali quelli che ci hanno impressionato maggiormente: la Huracàn Spyder ora impiega appena 2,7 secondi per raggiungere i 100 Km/h e può contare su una velocità massima di oltre 330 Km/h.

Per concludere, è doveroso dire che è stato perfezionato un prodotto che era difficilmente migliorabile, rendendolo un oggetto di culto in grado di fare innamorare davvero chiunque. Quando “elaborazione”, fa davvero rima con “emozione”. Grazie O.CT!

Comments are closed.