BMW “Arancia meccanica”

6 gennaio 2016
Comments off
3.167 Views

Ecco una BMW F82 M4 rivista dalla famosa Fire Orange di Chicago

L’arancione si sposa bene con le star del reparto M di Monaco di Baviera, come ha dimostrato alla grande la stupenda E92 M3 GTS del 2010, purtroppo costruita solo in 135 esemplari. Tutte le BMW più cattive sembrano attratte da questo colore, l’unico capace di esaltare davvero il loro DNA racing da vere superstar della pista.

Il proprietario di questa M4 è un vero M addicted di Chicago che non poteva restare insensibile al fascino delle preparazioni dello specialista IND, situato a pochi chilometri dalla capitale dell’Illinois (e del Blues). La M4 di serie non è di sicuro un angioletto e già di suo non fa nulla per nascondere la sua natura  pistaiola. Nonostante ciò, il cliente per la sua M4 voleva qualcosa di più. Ispirandosi alla famosa E92 M3 GTS, il proprietario ha programmato le modifiche della sua M4 prima ancora che la macchina uscisse dalle mani della BMW, facendola costruire con i freni carboceramici, la carrozzeria arancione e gli interni che richiamano il colore arancione in diversi punti.

La seconda fase della preparazione è opera dell’americana IND. Queste le principali modifiche:

  • splitter e prese d’aria anteriori
  • minigonne laterali
  • diffusore posteriore in carbonio
  • terminali di scarico in carbonio abbinati allo scarico della M performance
  • volante sportivo con spie a led
  • pomello del cambio
  • calotte dei retrovisori in carbonio
  • cerchi BBS FI-R nero lucido con pneumatici AD08R Advan da 275 e 295 rispettivamente all’anteriore e al posteriore.
  • radiatore dell’olio per migliorare la sicurezza e l’affidabilità nell’uso sportivo
  • alettone posteriore in fibra di carbonio…BMW F82 M4, "Arancia Meccanica"

Anche se la M4 GTS offerta dalla BMW ufficiale non è affatto un angioletto, come dicevamo, questa M4 in versione “arancia meccanica” è decisamente più cattiva e brutale della sua versione di serie, oltre che più in linea con il suo DNA da pista, come piace agli appassionati della M tedesca.

Potrebbero interessarti anche:

Nuova BMW M5: cattivi si nasce, non si diventa Signore e signori, è tornata. La nuova BMW M5 F90 è un autentica belva che, grazie al nuovo TwinPower Turbo da 600 CV, vanta prestazioni fuori dal comune. L’attesa è finita. La nuova BMW M5 (F90) ver...
HAMANN BMW X6 M50d: tri-turbo da sogno La BMW X6 M50d di HAMANN è una belva tanto grande quanto potente: body-kit in fibra di carbonio e ben 426 Cv a sua disposizione. La vettura in questione, la BMW X6 M50d, è uno dei SUV a gasolio più p...
AC Schnitzer BMW X6 Falcon: arroganza da vendere Si tratta di una delle migliori opere di AC Schnitzer. La BMW X6 Falcon vanta un look aggressivo e upgrade per ogni motorizzazione in listino. La BMW X6 è una delle vetture più apprezzate dell'intero...
G-Power BMW M3 GT2 S Hurricane: mostro di potenza In casa G-Power è nata una nuova stella: la nuova M3 GT2 S Hurricane è una belva che sprigiona la bellezza di 720 Cv. Da trentacinque anni G-Power ci delizia con autentiche opere d’arte. Non è da men...
Alpina BMW B4 S Bi-Turbo: pura libidine Il restyling che ha recentemente coinvolto la BMW Serie 4 nelle varianti coupé e cabriolet non poteva non toccare anche i modelli firmati Alpina. Che sprigionano la bellezza di 440 Cv. Una linea più ...
Evolve BMW M2 GTS: un enorme piacere di guidare Una sigla capace di evocare innumerevoli emozioni e un kit in fibra di carbonio: Il preparatore britannico Evolve ha voluto regalarci qualcosa di speciale: la BMW M2 GTS. Gli appassionati del marchio...

Comments are closed.